EurUsd Bund Dax

In base al forte incremento dell euro si direbbe che gli operatori stiano scontando con largo anticipo
l' aumento dei tassi  di interesse  o comunque la riduzione del QE europeo .




Nel grafico sono stati sovrapposti i vari incroci di valute contro euro.
Si evidenzia il rafforzamento contro il dollaro e la valuta nipponica


In questo grafico abbiamo la stessa indicazione solo che è descritta dagli istogrammi.






Se osserviamo solo il grafico Eurusd intraday è possibile racchiudere le quotazioni degli ultimi mesi entro due parallele che sono state rispettate in modo piuttosto preciso ,almeno per il momento .
Il tocco nella giornata di ieri a 1.1480  unito alle parole di Draghi o comunque a ciò che gli operatori hanno intuito ,ha visto questa major spiccare il volo verso il lato opposto in area 1.1650.

Ora ci dobbiamo attendere un rientro delle quotazioni per rispettare l andamento precedente?
Non lo so , pero il Dax30 sta ritracciando da 12550 ed il Bund sembra voler andare sopra 162, cosa che potrebbe accentuare  alla fine della scadenza tecnica opzioni dove sullo strike 162  vede posizionata la prima pila di opzioni call .che al momento evidentemente puoòfargli da freno

Quindi per poter vedere Eurusd rientrare nei ranghi ci serve un Bund calmo sotto 162 ed un Dax sopra il supporto di 12300  altrimenti cippa lippa e si conferma la forza euro e magari la rottura al rialzo della barriera 1.16/1.17.
Il Ftsemib40  sembra ignorare tutto restando  incollato ai massimi degli ultimi mesi dopo aver provato a bucare area 21500,ma lui è simpatizzante finanziari e come sappiamo le banche dovrebbero beneficiare di una riduzione di liquidità.Lascio a voi il solito pippotto di andare a vedere il settore bancario ;-)
Detto tutto ,rimane solo da dire   ICB

Buona Giornata "


Commenti

Post popolari in questo blog

Scadenza Maggio Open Interest Opzioni

FtseMIb 40 : Tra Le Maggiori Società Capitalizzate Quali Sono Ancora Sui Massimi?

Euro Stoxx 50