Settore Bancario

Possiamo pensare e  dire quello che vogliamo ma fin quando questo indice non molla la dinamica rialzista non credo si potrà avere una correzione importante sugli indici azionari ed in special modo Euro Stoxx50 e il FtseMIb40.




Nel  grafico, con le parallele  rosa è stato evidenziato il  canale dei prezzi, che  descrive bene il rialzo degli ultimi mesi a cui possiamo aggiungere i valori statici  che  possiamo ricordare tranquillamente a memoria con step di 5  e cioè 140-135-130-125.

Il range estremo di escursione di prezzo dopo il gap del 24 aprile 2017 prende una  configurazione grafica di  rettangolo  è spazia  tra 140-125 e fin  quando non si uscirà al di fuori  non ci sarà direzionalità di medio periodo.
Sicuramente il momentum è scemato ma non possiamo dire che abbia invertito ,in pratica possiamo affermare che sta prendendo fiato.
Le conferme le possiamo ricercare nell'analisi dei singoli titoli che compongono questo indice e udite   udite,  tra i titoli più forti troviamo le banche italiane !

Buona Giornata

Nessun commento:

Posta un commento

------

Eni

Nel grafico si vede che Eni quando chiude sopra 14.00  acquista notevole forza ma è altresì evidente che torna verso il basso con la ...