EurUsd

L' Euro Dollaro continua a boccheggiare  andando a creare un   movimento correttivo .




Nel  grafico si distinguono bene i massimi e minimi crescenti .
Nelle ultime ore si è appoggiato sulla parte bassa del canale di volatilità dei prezzi   ,partito a meta gennaio .
Sulla scadenza opzioni di marzo  nell 'ultima giornata di scarico dati c è stata  la chiusura di 300  call e l incremento di 200  put strike 1.225.

Il cumulato del differenziale  degli ultimi 7 giorni marzo vede  impostata una strategia  straddle strike 1.25. 
OI del future marzo  non accenna a calare sensibilmente .

Fatta questa analisi e inserita nel contesto generale ,si direbbe che 1.2280 cash per ora rappresenti il primo vero supporto sotto cui si potrebbe pensare che qualcosa possa essere cambiato.

1.24  prima e 1.2420  poi sono i punti sopra cui si interromperebbe la flag grafica  che si è venuta a creare dal massimo  1.2537 cash .

Concludendo eurusd è sotto  il supporto intermedio dato dal range   1.2370/90 con la  probabilità di andare a toccare 1.23 .
C è  la possibilità di salire nuovamente sopra 1.240  per formare un serio massimo decrescente che darebbe il là ad  una correzione piu importante rispetto al "fraseggio"  attuale.

Inutile dire che vista l impostazione di fondo e la straddle creata con le opzioni negli ultimi giorni su marzo c è la possibilità di  assistere ad  un "cazzeggio " del prezzo .

In paralleloci sarà  da osservare  il dollar index che se dovesse rimbalzare con decisione   qualcosa di più concreto potrebbe concederci operativamente parlando.

In base al time frame di osservazione ed allo spazio di oscillazione che si vuole concedere ad una possibile operazione si puo optare sia per il long che per lo short e volendo restare  anche in attesa  della Fed di domani :-)

La polita è una grande cosa :-)

Buona Giornata
IronManOption 














Commenti

Post popolari in questo blog

Capitalizzazione Titoli Ftsemib