Telecom







Telecom Italia essendo stata negli ultimi mesi i danni La pecora nera del Listino Azionario non ha sicuramente attratto l'attenzione degli investitori

nel mese di febbraio però ha dimostrato di avere un po' più di forza Rispetto agli ultimi della classe Ed in effetti già nella giornata di ieri abbiamo visto come abbia equiparato le performance dell'indice italiano e non sottoperformato come suo solito .

graficamente nella prima parte di febbraio  è riuscita a fare un ulteriore minimo rispetto a quello fatto nel 2016 da li però è prontamente risalita ed in queste ore sta tinteggiando la ribassista che possiamo tracciare da inizi 2018

Pertanto il suo superamento potrebbe consentirgli di rientrare nel range  0,72 0,76



Sulla scadenza marzo lo Strike 070 vede la quasi totalità di opzioni put posizionate su questa scadenza quindi con molta probabilità gli operatori considerano quest'area come minimo importante .
L'indecisione degli operatori la si nota se osserviamo il cumulato di tutte le altre scadenze Perché su strike 0,70   è posizionata  una equa quantità di opzioni Call e put.

la successiva resistenze al rialzo che vede una gran quantità di call posizionate e sullo Strike 0,76

concludendo Quindi se area 0,70 dovesse essere consolidata e superata si potrebbe puntare alla resistenza successiva 0,76 che è anche il target Statico che possiamo vedere sul grafico a candele
e non tedio nessuno con le indicazioni date dal MAcd  Ma qualche cosa sta succedendo

Buona GiornataIronmanoption@gmail.com



Commenti

Post popolari in questo blog

Capitalizzazione Titoli Ftsemib